Una agile guida per la fattura elettronica

Come si fa la fattura elettronica? Quali sono gli strumenti necessari per realizzarla in maniera corretta e conservarla come richiede la legge? La nostra collaborazione con eWitness ha dato origine a questo articolo informativo che può rispondere a queste e a molte altre domande su questo importante tema.

 

Fattura Elettronica: chi la deve fare?

Stando a quanto riportato nella Legge di Bilancio 2018, la Fattura Elettronica diventa obbligatoria per tutte le aziende che forniscono beni o servizi, a prescindere dalla tipologia. Essa può e deve essere emessa sia quando lo scambio avviene con altre aziende (fornitori o acquirenti) sia vero i privati (clienti diretti).

Per poter emettere una fattura digitale è fondamentale munirsi di programmi ad hoc che permettano al gestionale aziendale di convertire il documento nel formato standard XML ed, eventualmente, provvedere all’invio del suddetto al Sistema di Interscambio dell’ Agenzia delle Entrate.

 

A chi rivolgersi per un aiuto sulla fattura elettronica

Esistono enti provati che collaborano con aziende e liberi professionisti, allo scopo di facilitare il procedimento e sollevare i propri clienti dall’onere della fattura elettronica. Un esempio è proprio eWitness che ci ha aiutato a redigere questo articolo consultivo.

Grazie ai potenti mezzi di cui dispone, è in grado di acquisire, convertire e spedire le fatture elettroniche dei propri utenti, provvedendo anche all’acquisizione di quelle a loro indirizzate. Il tutto può avvenire tramite un gestionale proprietario accessibile alle aziende che accetteranno la collaborazione, così da dar loro modo di avere sempre tutto sotto controllo.

Per ulteriori informazioni, trovate un link poco più che scende nel dettaglio dei servizi offerti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *